.

La gravidanza è un momento meraviglioso per ogni donna che diventerà mamma, ma come tutti gli eventi 'divini'  porta con sé preoccupazioni, timori, cambiamenti. Tra tutti i problemi che si pongono in questo periodo molte rilevazioni statistiche sottolineano che è molto sottovalutata l'alimentazione. soprattutto durante la prima fase. L'idea che in gravidanza si possa mangiare senza limitazioni si è rivelata errata.

I Larn sono i Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed Energia, spiegano  bene la quantità e qualità di cibo che una donna in gravidanza dovrebbe assumere a seconda del mese di gestazione in cui si trova, tenendo conto che prendono in considerazione di volta in volta un periodo di tre mesi.

La gravidanza, invero, ha una più vasta gamma di alimenti proibiti per garantire al bambino una crescita ottimale attraverso cibi sicuri e genuini.
Il rischio che si corre, infatti, è che taluni cibi siano contaminati da particolari batteri che potrebbero impattare gravemente, a volte addirittura mortalmente, sulla salute del feto. La toxoplasmosi ed il citomegalovirus rappresentano i rischi alimentari più grandi per una gestazione, anche se è possibile contrarli in altri modi come attraverso delle secrezioni, per via sanguigna, con rapporti sessuali, o, per quanto riguarda la toxoplasmosi, attraverso tracce fecali di gatto.

Questo grande pericolo alimentare è facilmente controllabile grazie all'esclusione di particolari alimenti durante tutta la gravidanza, quali : verdure crude, insaccati e salumi, latticini molli, crostacei e molluschi, pesce crudo, uova sporche e/o crude. Questi sono solo alcuni esempi, ma è bene consultarsi col proprio medico per avere una più dettagliata lista di quel che si possa o non si possa mangiare.
Ricordiamo però che a causa di altri metodi di contaminazione, anche evitando questi alimenti non si garantisce l'eliminazione del rischio e l'impossibilità dell'insorgenza di malattie.



Per consigli personalizzati, scelta degli alimenti più adatti, controllo della qualità, in Farmacia Olistica potrete trovare ogni supporto richiesto.
Ogni lunedì sarà presente una Dottoressa Dietista a Vostra disposizione per un consulto gratuito.