Altre e Varie

 

Artrosi? Osteoporosi? Problemi con le ossa? Vi invitiamo a fare un gioco

Occorrente: un osso di pollo e un bicchiere d’aceto. 
Come si gioca:  Prendete l’osso e mettetelo nell’aceto. Lasciate riposare per 48 ore.
Cosa accade: L’aceto, si sa, decalcifica, ovvero toglie le incrostazioni di calce anche nelle tubature della vostra lavastoviglie.
iI quesito: L’osso di pollo si piega o si spezza?

 

Consigli Dietetici, il Calcio

C’era Ippocrate che diceva: “Le terapie fondamentali sono quel che mangi, quel che bevi e gli esercizi che fai.” Una dieta corretta, sana, equilibrata è la base per la prevenzione e la cura di qualsiasi malattia, anche per la Osteoporosi.

Innanzitutto il Calcio. Esistono molte tabelle che indicano il fabbisogno giornaliero personale: “ognuno ha la sua dose”.

Il Calcio lo si trova soprattutto nel latte e suoi derivati (yogurt e formaggi), nei pesci che si mangiano con tutta la lisca (aringhe, scorfano, alici, anche polpi, calamari e gamberi); nei vegetali verdi (broccoletti, indivia, rucola, radicchio, carciofi, spinaci, cardi, rape, cicoria); nella soia e nei legumi (ceci, fagioli, fave); arachidi, pistacchi, noci, mandorle, nocciole, fichi secchi (ottimi per uno spuntino).