"Chi è che canta? O’ core mio”!
 La mente fa confusione, vuole sempre comandare lei, fa di tutto per essere al centro dell’attenzione, utilizza mezzi e mezzucci. Ma ormai sappiamo che la mente... mente, lo dice la parola stessa, se no si chiamava dice la verità!

Impariamo a dargli la giusta importanza, lasciamo spazio alle voci del corpo, ascoltiamo il respiro, calmo e profondo, seguiamolo durante tutto il suo percorso, proviamo ad entrare nell’avvincente esplorazione di un mondo sconosciuto. Ecco allora che ascoltandolo con attenzione scopriamo che il flusso incalzante della vita è scandito da un unico ritmo:
Ponf ...ponf…

“Chi è che suona?”
E’ il più grande batterista di tutti i tempi
“O’ Core mio”

Proviamo a riprodurre quella scansione...
Ponf... battiamo le mani...
Ponf... un colpo forte, uno debole…
Ponf... uno forte, uno debole ...
Ponf... ponf… Così, ritmo binario,
Ponf... ponf…vediamo dove ci porta…
Ponf... ponf… Tutti insieme diventa un’orchestra.
Proviamo a suonare con quello che ci capita sotto mano. E una bottiglia di plastica, recuperata dalla ‘monnezza’, uno scarto della società, un rifiuto ormai inutile a tutti, assume d’incanto dignità di strumento musicale. Ponf, ponf… Quale metafora migliore!
E poi lattine, barattoli, scatole di cartone. Ponf... ponf…
“Chi è che suona?”
“O’ Core”

Cerchiamo di dare un nome alle emozioni, di crescere insieme suonando il blues, e trovando finalmente il coraggio di affrotnare la vita. Ognuno con il proprio ritmo, ognuno con la la propria storia, il proprio blues.
Ponf... ponf… Mi chiamo Terenzio…
Ponf... ponf… E stongo ‘ncazzato…
Ponf... ponf… Io invece so’ Pino e mi sento carino…
Ponf... ponf… Mi chiamo Paoletta, non ho tanta fretta…
Ponf... ponf… Io invece son Dino e sono un bambino…
Ponf... ponf… Meu so’ Matteo, non ho finito il liceo…
Ponf... ponf… Mi chiamo Piera e sono sincera…
Ponf... ponf… ti scrivo una rima come una poesia…
Ponf... ponf… e diventa una canzone tutta mia


Raimondo Pisano  tratto da "Via Casilina 3620" Autori Vari e mezzi matti

Via Casilina 3620

la Bussola di Via Casilina

Musicarteterapia