Unendo tali pratiche di Medicina Tradizionale Cinese ad una visione ippocratica, a noi più congeniale, abbiamo sviluppato un metodo didattico efficace non solo nei confronti degli ospiti del Centro Diurno “La Bussola”, ma anche in pazienti affetti da disagi psico-motori nelle varie forme in cui questo si manifesta. Seguiamo le indicazioni di Ippocrate: “Non esiste la malattia, esiste il malato”. Nei nostri incontri non ha importanza se si è pazienti, assistenti, volontari, operatori, istruttori o dottori, si pratica tutti insieme, senza distinzioni, scoprendo regolarmente che il malato è più bravo del sano.


“La prima cosa che faceva Ippocrate con un malato è portarlo dall’isola di Coos, isolarlo da quotidiano, e obbligarlo a vedere due commedie ed una tragedia.” Sono i pilastri della salute: “Rilassamento” (Yoga - Qi Cong) e “Pratica di consapevolezza.” (il Tai Ji Quan.)

Prima ancora però è necessario un lavoro strutturale (Nei Gong – Lavoro Interno) per favorire corretti postura e coordinamento. E’ quel che noi chiamiamo “Il Filo a Piombo” perché la prima cosa che fa un muratore è quello di mettere il filo a piombo, poi non rimane a osservarlo tutto il giorno, costruisce, non importa cosa, purché sia dritta.

Quindi ogni allievo potrà scegliere il suo percorso (Tai Ji Quan, Stile Yang, Training Olistico, Disegno Sinestetico, MeditArt eccetera) purché rispetti i principi fondamentali dell’universo e quindi della salute, in primis la “forza di gravità” e la “forza di espansione”, “Terra e Cielo”.

In tale contesto possiamo utilizzare varie pratiche e diversi stili per coinvolgere divertendo e veicolare comunque pochi concetti:
“Minima fatica, massima efficacia”,
“Il morbido vince il duro”,
“Lasciare andare non significa lasciarsi andare.

Grazie all’esperienza con il Centro Diurno “La Bussola” siamo così in grado di utilizzare la musica come una filastrocca, inventare una danza o disegnare un cerchio sul muro, fare una forma marziale o mimare una preghiera tribale, ogni gesto è regolato dalle stesse leggi, da regole naturali che il Tai Ji ha codificato già più di 4000 anni fa, raffinandolo nei secoli.