PSORIASI ED ERNIA IATALE 
“In fondo non si sta poi così male!”

 Tempo fa mi presi una gran bella soddisfazione: un amico editore mi chiese consiglio riguardo la sua Psoriasi e un'Ernia Iatale che lo faceva letteralmente impazzire. Da bravo farmacista avevo finalmente l’occasione di redigere una vera ricetta olistica. In più potevo vendicarmi, potevo scrivere un testo che un editore doveva assolutamente leggere. 

 

 Nel parlarmi delle sue mille malattie, notai che faceva spesso riferimento al suo stress, il lavoro, il futuro dei suoi figli, la gente che legge sempre di meno, uomini che distruggono statue antiche di millenni."Per vivere oggi bisogna andare sempre di corsa, senza nemmeno sapere dove si sta correndo." 
Ho scritto la ricetta al mio amico editore. Mi è venuta bene, non avevo altro modo per dire quanto sia importante un libro per la salute, sono soddisfatto (e anche il mio amico).

 

 

 PREMESSA

E’ una gran bella assai soddisfazione poter finalmente fare il farmacista con scienza e coscienza, poter consigliare farmaci e rimedi come ho sempre desiderato fare, e poterlo fare a chi è in grado di comprendere che cosa è un libro. E’ proprio una bella soddisfazione poter affrontare due argomenti così disparati, quali psoriasi ed un'ernia iatale, cercando qualcosa che li unisca. Anche se sono due malattie sintomatiche diverse appartengono alla stessa persona. Ippocrate in questo era chiaro: "Non esiste la malattia, esiste il malato.”  

E’ nella diversità che si può lavorare. La solita storia dello Yin e dello Yang. Diciamolo alla maniera di Gianni Rodari. Un giorno indicò a due ragazzi la lavagna, li fece mettere uno davanti e uno dietro, e ognuno doveva scrivere una parola senza dirla a voce alta. Il primo scrisse ‘lampada’, il secondo ‘lumaca’. Venne fuori una storia in cui una lumaca aveva ingoiato una lucciola, che sulla sua casa faceva da lanterna e illuminava il cammino a tutte le altre lumache. Il Dottor Gianni Rodari ci dice che unendo due parole diverse tra loro si “accende una luce che illumina un cammino”. 
 Prescrivo: Gianni Rodari, “La grammatica della fantasia

 Psoriasi ed Ernia Iatale appartengono a due mondi diversi. Tra ‘Pso’ e ‘Iaata’ c'è già una bella differenza. ‘Pso’ fa pensare a qualcosa di purulento, tipo ‘Pus’, ed è qualcosa che ha a che fare con la pelle. ‘Iata’ invece ha in sé qualcosa di viscerale, che sta dentro la pancia. La pelle è un tessuto, l’intestino un viscere, son proprio cose diverse, Eppure rispondono agli ordini dei cinque organi fondamentali, come vuole la Medicina Tradizionale Cinese. Gli Organi sono cinque: cuore, fegato, reni, milza e polmone. Il polmone soffre la mancanza d’aria pulita, il fegato si incazza. Modi di dire:  “mi sono fatto il fegato”, “sono verde di bile”, "un tipo bilioso". Va a vedere che ciò che unisce i due organi legati a stomaco e pelle, soffrono e entrambi dello stesso male, ciò che li unisce è lo stressssssssss.

 SSSSSSSSSSSSSS

Facciamo silenzio
c'è un sentimento
arriva da dentro
esce con fiato
poi insieme mangiamo
un gran bel gelato

 SSSSSSSSSSSSSSS

Facciamo attenzione
cè un'emozione
ecco la sento
canta col vento

 SSSSSSSSSSSSSSS

... e non ha tempo
Costa solo lire cento.

 StreSSSSSSSSSSSSSS

 

Tratto da "Le Filastrocche di Fata Ricotta“, de i farmalibri, con i disegni di Eva Incocciati.

(continua)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (1)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (2)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (3)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (4)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (5)

Stress, Psoriasi, Ernia Iatale (6)