Lo Stressss

 

 

  PSORIASI ED ERNIA IATALE 
“In fondo non si sta poi così male!”

 Tempo fa mi presi una gran bella soddisfazione: un amico editore mi chiese consiglio riguardo la sua Psoriasi e un'Ernia Iatale che lo faceva letteralmente impazzire. Da bravo farmacista avevo finalmente l’occasione di redigere una vera ricetta olistica. In più potevo vendicarmi, potevo scrivere un testo che un editore doveva assolutamente leggere. 

 

 

PSORIASI ED ERNIA IATALE 
“In fondo non si sta poi così male!”

"Lo Stress è fondamentale alla Vita” Forse noi non siamo sufficientemente consapevoli del significato questa definizione. Ce la  spiega Italo Calvino in “T con Zero”: “E quando dico innamorato da morire intendo una cosa di cui non avete un'idea.... C'è una cellula e quella cellula sono io, e basta.... Dovete riconoscere che tutto ciò mette addosso il senso dell’attesa, d’una speranzosa attesa, anzi, dell’impazienza, una festosa eccitata impazienza giovanile, e insieme un’ansia, una giovanile ansia eccitata e in fondo dolorosa, una dolorosa insostenibile tensione di impazienza. Cioè quella tensione verso il fuori l’altrove l’altrimenti, che è poi quel che si dice uno stato di desiderio.” 
Prescrivo: Italo Calvino, “Tutte le Cosmicomiche”.

 

PSORIASI ED ERNIA IATALE 
“In fondo non si sta poi così male!”

 Ogni combattimento crea macerie. Perché mai ciò non dovrebbe avvenire anche nel nostro organismo. Meglio evitare la guerra, ma quando si tratta di combattere si combatte. Poi però occorre mandare gli spazzini a rimuovere le macerie, i becchini i cadaveri, i muratori a ricostruire scuole e ospedali.
Cambiando metafora mi piace descrivere un uomo come una bicicletta, immagino che abbia fili e sterpi tra i raggi delle ruote. Un ciclista provetto probabilmente scenderebbe dalla bici per togliere l’impiccio e togliersi d'impaccio. Se continuasse a pedalare senza pulire le ruote lo prenderemmo per scemo. Io non mi fermo, continuo a pedalare. Poi dico che c'ho lo stresssss.

 

  PSORIASI ED ERNIA IATALE 
“In fondo non si sta poi così male!”

Ora finalmente possiamo parlare di sintomi e terapie. Consideriamo che per fortuna, con psoriasi e gastrite, non stiamo parlando di organi vitali né di malattie degenerative. Si sopravvive. Anzi, forse è proprio grazie a loro, grazie cioè ai sintomi, che un organismo riesce a comunicare all'esterno la sua energia negativa e quindi a non impregnarsi dentro una cellula. Questo concetto, nella Medicine Tradizionale Cinese è preso molto in considerazione: "Una qualsiasi forza se viaggia dall’interno verso l’esterno può essere ritenuta benefica."

 

 Cortisone o Lanzoprazolo. Ok. Quando. Il Signor Gauss ci ha fornito di un ottimo strumento per spiegare il ‘quando’: l’Onda del signor Gauss. La curva gaussiana già ci dice che l’intervento sanitario nei confronti di una malattia consiste in tre momenti: la Prevenzione, quando l’onda è bassa, la Cura, quando disegna un monte o un collina, e la Riabilitazione per ritornare a dove si era partiti. Noi prendiamo in considerazione la parte centrale, la collina, il momento della cura.

  

Anche l’Alimentazione è un’Onda. Non mi dilungo sulla dieta, ne avete a bizzeffe, mi concentro invece sulla caratteristica onda disegnata da come noi ci alimentiamo. Anche nel Cibo è come nella curva di Gauss, c’è un apice su e un apice giù, + e -, il mondo è tutto un su e giù, veramente, senza alcuna allusione. Onde lunghe e onde corte, di infinite frequenze, in un continuo girare, l’universo ci mette milioni di anni per fare un giro su se stesso, pulsante, come un immenso polmone. Il nostro giorno è fatto di 24 ore, il nostro battito di appena un secondo. Il nostro organismo la mattina ha bisogno di energia la sera di riposare. Al mattino si abbisogna di sprint, ci occorre Potassio, K+, frutta, ed energia, cereali e carboidrati, che bastino per tutta la mattinata. Il latte meglio evitarlo. Niente zuccheri raffinati, bruciano subito. Zuccheri grezzi, a catena lunga, amidi, canna, miele, malto, magari noci, frutta secca, anche un pò di burro, per chi lo digerisce, con marmellata ai mirtilli. 
Consiglio: Prodotti di coltivazione biologica e biodinamica. O propria.

 

Dopo la cura il momento della riabilitazione, drenare e ricostruire, quindi prima ancora di sospendere Cortisone o Lanzoprazolo o quant’altro, iniziare con la disintossicazione omotossicologia, Gallium (10 gocce per 3) e/o con Lynphomiosot Homaccord (10 gocce per 3). Indicate per la Psoriasi le gocce di PsorinoHell, (10 gocce alle ore 7 e ore 15. E’ un Nosode per tutte le malattie croniche della pelle e nei danni al fegato.)