.

NON È VERO, MA (FORSE) CI CREDO
7° CONCORSO LETTERARIO  "Racconti e Parole" Altipiani di Arcinazzo.

"Il racconto, da sempre è la prima terapia". Lo ripetiamo dal 2001, questo sito nasce per dire questo, ma non abbiamo inventato niente. Infatti sin dalla antica Grecia ogni terapia partiva dal raccontare ai medici-sacerdoti i propri sogni, o incubi. Ippocrate  obbligava i suoi pazienti ad assistere a due tragedie e una commedia. Anche noi, fino a poco tempo fa raccontavamo i nostri malanni al medico di fiducia, ai nostri bimbi malati raccontavamo le favole. Malgrado gli enormi progressi della scienza il racconto resta fondamentale alla terapia e alla guarigione il racconto, dare parola al proprio dolore, elaborarlo, comprenderlo, trasformarlo in leggerezza, in letteratura, in arte è magia. 

Per questo siamo lieti di promuovere il Concorso Letterario del Ristorante Silvana giunto alla settima edizione (regolamento).  

CartaSaluteORO  di Farmacia Olistica sponsorizza la Vostra partecipazione offrendo il pagamento della quota di partecipazione e la raccolta dei racconti direttamente in farmacia. Penseremo noi a consegnarli entro il 29 Agosto. Gli elaborati dovranno essere in 3 copie di cui 1 sola firmata (massimo 10 cartelle in carattere Calibri corpo 14).  

Promotori, Il Ristorante “DA SILVANA”, via Sublacense, snc, Altipiani di Arcinazzo. Per info dettagliate Sig.ra Giocamma 3930598002 http://concorsoaltipiani.wordpress,com/

A chi è rivolto, il concorso è aperto a tutti i soggetti che abbiano compiuto i 18 anni d’età. Per i concorrenti minorenni occorre l’autorizzazione scritta di almeno uno dei due genitori.

Modalità e quota d'iscrizione, per iscriversi al concorso occorre compilare una scheda di partecipazione che sarà a disposizione presso il Ristorante “da Silvana”. Sulla scheda si dovrà indicare il nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza, indirizzo e-mail e recapito telefonico mobile. La quota di partecipazione al concorso per ogni racconto è di 10,00 euro da pagare al momento dell’iscrizione. I racconti consegnati senza il versamento della quota non verranno giudicati.

Elaborati, lo svolgimento del VII° concordo si baserà sul seguente tema: “NON E’ VERO MA (FORSE) CI CREDO. STORIE DI SUPERSTIZIONE, MAGIA, ABRACADABRA” I partecipanti potranno presentare un elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. La lunghezza dei testi non dovrà superare 10 fogli formato A4. I partecipanti vedranno pubblicato il proprio racconto in un libricino che verrà realizzato a cura dell’organizzazione e che andrà a comporre la settima edizione della raccolta “Racconti e parole”.

Modalità di partecipazione, il testo dovrà essere stampato in quattro copie cartacee di cui tre anonime e la quarta recante nome, cognome e firma dell’autore. Inoltre una copia va spedita via e-mail all’indirizzo giovanna.altipiani@ålice.it in formato Word con carattere “Calibri Corpo” di dimensioni equivalenti al numero 14, copia ovviamente identica al cartaceo. Sarà possibile consegnare il racconto anche per mezzo postale intestando la busta al seguente indirizzo: Ristorante “da Silvana”, via Sublacense snc – località Altipiani -03010 Trevi nel lazio (FR). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione del racconto dal concorso.




Scadenza
, gli elaborati dovranno essere consegnati entro e non oltre il 30 Agosto 2017 presso il Ristorante “Da Silvana” contattando la Sig. Giovanna Crecco al numero 3930598002 per gli accordi. Per gli elaborati che verranno spediti farà fede il timbro postale. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.

Valutazione, i racconti pervenuti saranno numerati in ordine rigoroso di consegna . Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria tecnica, coordinata da un Presidente di giuria, nominata dall’organizzazione del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. Il Presidente e l’organizzazione del Concorso garantiranno la corretta applicazione del regolamento e l’attinenza dei racconti al tema proposto. In caso di parità di punteggio tra i concorrenti, il parere del presidente sarà determinante. I vincitori saranno informati solo durante la cerimonia di premiazione

Premiazione, la proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avranno luogo presso il Ristorante “da Silvana” – Altipiani di Arcinazzo sabato 30 settembre 2017 alle ore 18,00.
I Premi:
1° classificato: euro 200,00 e attestato di merito
2° classificato: euro 100,00 e attestato di merito
3° classificato: euro 50,00 e attestato di merito.
I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori, o, in caso di forzato impedimento, da persona da loro designata. Oltre ai tre premi della giuria, l’organizzazione istituisce ogni anno un PREMIO SPECIALE DEL PUBBLICO per un elaborato ritenuto meritevole che verrà considerato tale da un giudice diverso dalla giuria tecnica. Inoltre per questa edizione verrà conferita una menzione speciale in memoria di NERINA DELL’ARMELLINA.

Diritti d' Autore, ogni autore è personalmente responsabile di ciò che consegna e ne autorizza sia la pubblicazione senza alcun fine di lucro, sia il trattamento dei propri dati da parte degli organizzatori per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e alla pubblicazione dei risultati. Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Pubblicità, il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media nonché sul blog https://concorsoaltipiani.wordpress.com/ che può essere utilizzato per qualsiasi informazione, domanda aperta ed aggiornamenti

Altre norme, la partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.