il gruppo

 

Dal Messaggero, dicembre 2014

Dalle Filastrocche alla Spilla del Farmacista

Tutto è cominciato sedici anni fa, quando nacque Sarah, tutta la notte avanti e indietro nel corridoio a recitar filastrocche. Scoprimmo che la filastrocca ha una valenza sanitaria, leggemmo che i bambini a cui si raccontano favole e filastrocche si ammalano il 50% di meno. Nel 2001, con l’artista Eva Incocciati, pubblicammo “Le Filastrocche di Fata Ricotta”.

La filastrocca si basa su una regola fondamentale per vivere in salute o guarire: “Non nascondere mai il dolore, la malattia, la morte, ma trasformarla in leggerezza”. Fu allora che leggemmo una frase di Ippocrate: “Le terapie di base sono: quel che mangi, quel che bevi e gli esercizi che fai.” Che cosa intendeva con Esercizi?

 

"il Caduceo del Farmacista" 
Come nasce la Filosofia e la Pratica della Salute. Intervista al dottor Gabriele Daddo Carcano Gabriele Carcano che ha recentemente pubblicato con i farmalibri  “La Spilla del Farmacista”, cinque libri in uno per fornire un testo di Educazione Sanitaria.

 

Il Ministro della Salute, Onorevole Livia Turco, nel 2007 scrisse una lettera ai titolari della Farmacia Olistica di Fiuggi per complimetarsi della loro attività di Educazione alla Salute. Il Ministro sottolinea come prioritaria la necessità di ridefinire modi e forme del servizio sanitario affinché sia più orientato alle esigenze dei cittadini. "E' fondamentale in quest'ottica non dimenticare mai che la Salute va intesa non solo come assenza di malattia ma anche e soprattutto come benessere fisico, mentale e sociale."

 

 Il Ministro della Salute, Onorevole Livia Turco, nel 2007 scrisse una lettera ai titolari della Farmacia Olistica di Fiuggi per complimetarsi della loro attività di Educazione alla Salute. Il Ministro sottolinea come prioritaria la necessità di ridefinire modi e forme del servizio sanitario affinché sia più orientato alle esigenze dei cittadini.

"E' fondamentale in quest'ottica non dimenticare mai che la Salute va intesa non solo come assenza di malattia ma anche e soprattutto come benessere fisico, mentale e sociale."

 

Nell'Editoriale su "Educazione Sanitaria e Medicina Preventiva" dell'aprile 1983 Volume 6 numero 2, il Direttore Prof. Alessandro Seppilli sottolinea l'importanza del ruolo della Farmacia nell'opera di Educazione Sanitaria. A tal riguardo si riferisce alla Esperienza de 'i farmalibri' con buone parole:

 

Nell'Editoriale su "Educazione Sanitaria e Medicina Preventiva" dell'aprile 1983 Volume 6 numero 2, il Direttore Prof. Alessandro Seppilli sottolinea l'importanza del ruolo della Farmacia nell'opera di Educazione Sanitaria. A tal riguardo si riferisce alla Esperienza de 'i farmalibri' con buone parole:

Ente Discipline Olistiche e naturali

Tai Ji Quan metodo NeiDan 

Nel Disagio Psico-Motorio

Educazione Olistica alla Salute

Musicarterapia metodo GdL

Nelle patologie neurodegenerative