dove l'erotismo dimostra la sua potente carica terapeutica.

“All’improvviso sento un crampo allo stomaco, una dolorosa contrazione al ventre, uno spasmo di eccitate fantasie. Mi giro nel letto. E’ tardi. Sono stanca. Cerco di non pensare a quanto è accaduto oggi."

 

"L'Educazione alla Salute si avvale di qualsiasi mezzo artistico in grado di trasferire un messaggio bidirezionale e paritario" .

Questo è un principio delle Artiterapie quando si parla di "Globalità dei Linguaggi." Dal momento che l'eros ha una sua audience, tanto vale andare nel terreno del discente e stabilire un rapporto, che può anche essere letterario. Persino filosofico o religioso, come accade nel racconto precedente intitolato "Autoguarigione tantrica", fare l’amore in età matura. In Lili  invece  c’è un amore giovanile, di una ragazza che sta andando in auto a Firenze per una vedere una mostra e incappa in un brutto incidente. Ed ecco la solita storia che basta un sasso per spiccare il salto. Opla! Si vola.  

Lili non avrebbe mai immaginato che un orrendo incidente poteva d’incanto tramutarsi in una illuminazione erotica. Eppure che cosa è l'eros se non la storia più vecchia del mondo: fare un salto, andare oltre, entrare in un'altra dimensione, con quella insostenibile tensione di impazienza giovanile che insieme è un'ansia, quel che si chiama stato di desiderio. Così a volte basta un sasso, un dolore, una malattia, per poter spiccare il salto. Tu cammini, incontri un sasso e olpa! C'è il salto. Si vola. Più grande è il sasso più alto sarà il volo. Italo Calvino e Roberto Benigni ci aiutano a comprendere il senso dell'eros, dell'amore proiettato oltre. 

La salute è proprio così, per guarire occorre l' oltre. Fare un salto, passare il ponte, come dicono le antiche filastrocche. Rinoceronte, che passa sul ponte, che salta, che balla..." Non si può sperare di tornare a come eravamo prima, magari quaranta anni fa, ogni nuovo passo prevede un nuovo equilibrio, immaginare un nuovo equilibrio è desiderare un nuovo mondo. Questo è erotico.

I farmalibri sono prodotti nel laboratorio della farmacia olistica con lo scopo di promuovere il libro come un vero e proprio "farmaco". A cura della Farmacia Olistica Cataldi Carcano di Fiuggi Racconti galenici n°5, di Gabriele Carcano ed Eva Incocciati.

 

 

Acquista su Web Stores

 

 

CLICCA QUI

PER ENTRARE NEI MIGLIORI WEB STORES