Fare l'Amore in età matura, rigorosamente vietato ai minori di anni 50,

"Un libro sacro contamina le menti." Una coppia di anziani trova finalmente il coraggio di parlare di sesso, e lo riscoprono come ottima via terapeutica.

 

Racconti galenici n°4 

Una coppia di anziani, lei archeologa ebrea, lui ingegnere taoista, vivono un rinnovato momento di grande passione. Sul principio è la storia più normale del mondo: "Lei avvolta nella vedovanza di un marito vivente, lui che si affligge della afflizione di lei", ma pian piano, grazie a due testi antichi e sacri e ad una radio sintonizzata sul Rai Tre, scoprono un nuovo modo di fare l’amore, per il quale non c'è assolutamente bisogno di Viagra.

La risposta di un povero farmacista costretto a negare la vendita della più famosa pillola blu ai tanti troppi clienti che la richiedono senza ricetta. "Possibile - si chiede - che un uomo di sessanta anni desideri fare l'amore così come faceva a venti? A cosa gli sono serviti quaranta anni di esperienza? Dopo aver assolto, più o meno, al sacro dovere della sopravvivenza, perché non trasformare la propria energia procreatrice in energia creativa?" La sua conclusione professionale è deprimente: "Il Viagra crea impotenza al paziente e al farmacista." Ed ecco che una trasmissione radiofonica, una canzone di Fabrizio De André, mette una anziana coppia, ormai ognuno con i propri fastidi e dolori, a riconsiderare la propria sessualità in senso tantrico, e l'erotismo diventa meditazione, l'energia sessuale una forza di autoguarigione.

I farmalibri sono prodotti nel laboratorio galenico della farmacia olistica con lo scopo di diminuire la distanza tra medicina, filosofia e lettore. A cura della Farmacia Olistica Cataldi Carcano di Fiuggi

Acquista su Web Stores

 

 

CLICCA QUI

PER ENTRARE NEI MIGLIORI WEB STORES