Incontro con il Maestro Delio Murru ad Alatri

Per tre giorni abbiamo avuto ospite il Maestro Delio Murru, l'intenzione primaria era fare un po' di vacanza, ma tutti volevano conoscerlo. In verità molto spesso lo avevamo citato con gli amici, così l’incontro si è trasformato in una continua lezione di Arte Interna del Combattimento Istintivo. Conoscendo la generosità di Delio tutti  hanno ricevuto un buon insegnamento.

Maestro Delio ha dato i suoi consigli non solo ai praticanti di CantiereSalute, anche ai nostri amici del Centro “La Bussola”, alle amiche del GruppoSclero, ai giovani di Alatri con l’arte del bastone e si è persino intrattenuto a ‘ballare’ con i ragazzi della BreakDance. Il tutto nella cornice delle Mura Pelasgiche di Alatri e del piccolo monastero di San Benedetto a Torre Cajetani.

 

Venerdì 3 giugno mattina nella Sala B di MusicApolis

Tre gruppi diversi insieme: gli ospiti del Centro Diurno "La Bussola" (DSM ASL/FR) per la riabilitazione psico-relazionale, gli amici del GruppoSclero per l'applicazione del Nei Gong nelle patologie neuro-degenerative e i praticanti di CantiereSalute. In tale contesto M.Delio ha trasformato i classici esercizi di Nei Gong e le applicazioni del Combattimento Istintivo in giochi di gruppo. 

 

Nessuno è riuscito a contare le volte che mi sono ritrovato a terra. Ed ecco come con un'applicazione si  può tornare tutti un po' bambini.

L'Acropoli di Alatri, detta Pelasgica per i suoi enormi sassi uno sull'altro senza malta, è uno dei più antichi monumenti europei. Costruita sulla pianta della Costellazione dei Gemelli, ogni porta della cinta muraria interna ed esterna segue la regola della Sezione Aurea. Recentemente gli scienziati hanno registrato ua 'frequenza anomala' che provocherebbe concentrazione e rilassamento. Questo aveva incuriosito il Delio viaggiatore.

 Vedi il Video di Giacarlo Pavat, Luoghi Misteriosi, Voyager RAI 2, 7 febbraio 2011
• La Triplice Cinta      • Anomalie magnetiche sull'Acropoli? 

 

 

L'azione si è spostata nella sede di Cantiere Salute a Torre Cajetani

   

 Nel pomeriggio di Sabato infine M.Delio ha incontrato alcuni giovani per insegnar loro l'arte del combattimento del bastone, ritrovandosi infine a 'ballare' con i ragazzi della Break Dance di Alatri

   

 Quando contattai gli amici della Associazione MusicApolis per chiedere la disponibilità della Sala B in caso di pioggia, mi son sentito chiedere se al Maestro Delio piaceva la musica. Risposi di averlo sentito cantare un blues. E loro: “Che ne pensi se offriamo un concerto al maestro?”

   

Il M.Delio in attesa di entrare nella sala A di MusicApolis per essere 'Ospite d'onore' 

Ecco che cosa è una Rete Spontanea: quando c’è una intenzione di bellezza tutte le nostre articolazioni, pur mantenendo indipendenza e ruolo, possono muoversi insieme per produrre un sano gesto artistico. L’incontro con Delio a MusicApolis ci ha dimostrato come la competenza può essere unita alla generosità e come questo può generare una forza a spirale. 

In particolare per i compagni di Pratica TaiJiQuan sottolineiamo che l’incontro con il Maestro Delio Murru dimostra come il metodo NeiDanSchool  sia applicabile in ogni situazione e in ogni genere di arte. Non potrebbe essere altro dal momento che la didattica della NeiDan si fonda su principi talmente semplici da poter essere applicati in ogni situazione, anche di emergenza come nei disagi psico-motori e contemporaneamente a soggetti diversi (non ci ricorda le lezioni del nostro Maestro George Xu?)

Un grazie di cuore al Maestro Delio che ci ha conquistato tutti