BLOG

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

EuroStat pubblica due dati importanti: "Aspettativa di vita" e "Aspettativa di Vita Sana" 

Due dati che ci riguardano direttamente. Negli ultimi decenni la Aspettativa di Vita degli italiani è aumentata raggiungendo la soglia media di 80 anni per le donne e 85 per gli uomini. Un altro dato sottovoce è  l’Aspettativa di vita sana. I dati Eurostat dicono che in Italia, nel periodo 2004-2012, la aspettativa di vita sana si è abbassata da 69 a 62 anni per gli uomini, da 71 a 61 per le donne.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Il Professor Alfredo Pulselli sapeva che a nulla sarebbe valso rifugiarsi sul monte, non aveva scampo. La sua geniale scoperta poteva veramente rivelarsi l’inizio di un nuovo mondo. L’alternativa era l’inesorabile fine di tutto. Avrebbe dovuto mantenere il più assoluto riserbo, ma era straconvinto che fosse finalmente giunto il tempo. Lo dimostrava il fatto che si era entrati nell’era dell’Acquario.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

“Se potessi mettermi in piedi potrei guardare meglio il cielo.”

Questa frase, apparentemente semplice, nasconde in realtà un miracolo. Accadde quando l'uomo ancora non c'era, quando ancora camminava a quattro zampe, o forse era un organismo acquatico, né carne né pesce.
Il primo miracolo fu la comparsa di un fuggevole pensiero “Se mi mettessi dritto...”
Come possa accadere che un’onda, sotto forma di colore, di rumore, di fonema, diventi improvvisamente concetto, è un miracolo..
“… potrei guardare il cielo.”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Qui ad Atene noi facciamo così. Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell'eccellenza.
Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Perché occorre un’Arte Marziale per la Salute?

Perché per la Salute ormai dobbiamo combattere, ogni giorno. Siamo circondati da ogni sorta di nemico, più o meno quantico, che si insinua persino in quello che mangiamo, in quello che beviamo, in ogni nostro gesto quotidiano. Nemici come angosce, ansie e depressioni, capaci di infierire sul nostro sistema nervoso centrale e di mangiarsi vivi i nervi. Oppure capaci di farci venire la gastrite, il torcicollo o il mal di fegato per la troppa rabbia. Oppure, tanto per fare un altro esempio, quel nemico interno fatto da un grumo di cellule che si mettono in testa di farsi i cazzi loro e cercano di invadere tutto l’organismo come fa una cellula mafiosa o terroristica. Una cosa comunque è certa: che dobbiamo imparare a combattere.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Alla Pineta di Acuto Domenica 2 Agosto, Incontro TaiJi e Salute

Ciao Amici. Non vi sembri strano che un farmacista, dopo 40 anni di camice bianco, si ritrovi in chimono in una fresca  pineta per parlare di salute. Questo per dare retta a Ippocrate che per prima cosa prendeva il malato e lo portava sull'ìisola di Coos per isolarlo dal quotidiano. Per noi che non abbiamo il mare un bosco fa lo stesso effetto. Poi Ippocrate lo obbligava a vedere due commedie e una tragedia, in pratica "Fare Arte", ed è quello che noi faremo adesso con una pratica di consapevolezza dell'antica Cina. Ma proprio questa pineta raooresenta il nostro doveroso tentativo di vedere un pizzico di cielo tra tutti questi rami frondosi.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Per ostacolare l’avanzamento del declino cognitivo, che pervade il malato, L'associazione "L’Ancora" di Ferentino ha ideato un progetto sperimentale che prevede l’utilizzo del gioco del biliardo in apposito bar caffè.
"L’apertura dell’ALZHEIMER CAFFE’  fornirà supporto e sostegno al malato, tramite attività ludico-ricreative, e, nel contempo, ausilio al Cargiver. Verranno a tal uopo creati gruppi AMA-TI per i famigliari."

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Nella zona di Terracqua non c'è più miele, estinte le api, non succhiano ogm. L'evento era stato preannunciato dalla scomparsa delle lucciole, ma non aveva allarmato nessuno tranne i soliti quattro sporcaccioni. Niente miele, niente pappa reale, niente Ape Regina. Non c'è più dolcezza, gusto di vivere. Solo una puntura d'ape potrebbe svegliare l'uomo dalla sua morte apparente...

Sottocategorie