Ugualmente importanti sono le cipolle in quanto i flavonoidi contenuti al loro interno sostengono un'azione sinergica con la vitamina C.

In caso di mal di gola, invece, lo zenzero risulta essere molto utile, ed è in grado di favorire la diminuzione degli stati febbrili.
In generale, come già detto, i cibi colorati come le verdure verdi arricchiscono il nostro organismo di vitamine e sali minerali.
Vi sono però delle ricerche che indicano quali cibi è bene evitare in caso di influenze e raffreddori: i grassi animali, per esempio, rendono più difficile all'organismo la distruzione di germi batterici; il latte ed i suoi derivati possono aumentare la produzione di muco in caso di raffreddori e mal di gola; cibi ad alto contenuto di zucchero come dolci industriali o bevande gassate, portano ad un indebolimento del sistema immunitario; infine è bene ridurre l'ingestione di cibi troppo salati per prevenire la disidratazione dovuta a stati alterati della salute.

Per far si che il nostro corpo non venga intaccato da forme influenzali o virali , o ugualmente per combattere un'influenza già insorta, sono molto consigliate le tisane calde dalle notevoli proprietà benefiche e riequilibranti anche per il sistema digestivo e immunitario. Vi sono molteplici altre specifiche in merito all'argomento, ma dal momento che ognuno di noi è unico, è bene ricevere dei consigli personalizzati e mirati.


Per consigli personalizzati, scelta degli alimenti più adatti, controllo della qualità, in Farmacia Olistica potrete trovare ogni supporto richiesto. Ogni lunedì sarà presente una Dottoressa Dietista a Vostra disposizione per un consulto gratuito.