.

Un'Opera fatta con Cura per la Cura. Non sono un granché, ma a 66 anni ci può stare. Mi fa bene. 

Il Qi Gong è un farmaco antico, le sue origini di arte terapeutica e marziale si perdono nel mito, si trovano traccie sin dal 4000 a.C.  In più, in tempi di quarantena, il desiderio di volerlo mostrare mi ha costretto a stare concentrato come se in gruppo, fino a sentire la stessa risonanza. Ma questo accade in ogni arte quando si è diretti da una Intenzione di Bellezza, orientati ad un sogno di Salute.

Questa opera è una TESI SMART, ripresa dalla Tesi per il Master di Arti-terapie presso Medicina dell'Università "La Sapienza" di Roma, ma all'opposto: l'Arte va vissuta, non detta, così come la Terapia.

Un rito per iniziare Rito numero 2- “Oration”
Nel Mortaio: MTC 5mov, DMT Laban - Fux, Nei Gong, Expression Primitive ana mg 30, Yi q.b a 100

Questa attività è stata adottata come "Rito di Inizio" presso il Centro La Bussola quando si è reso necessario operare in cerchio, come ad esempio quando lo spazio centrale era occupato dal Setting di arti pittoriche e figurative. Si è poi dimostrato ottimo nelle attività presso un Asilo con bambini di 3/5 anni che ancora non posseggono la dimensione del proprio spazio.
Paradossalmente le difficoltà di pratica riscontrate con gli adulti, operando con i bambini si sono magicamente dissolte, tutto è gioco propiocettivo e l'immagine dell'abbraccio, del dono, dell'inchino ha mostrato chiaramente la sua origine primordiale.

RITO 1: NEI GONG Etichetta: Nei Gong - DMT Laban - Tai Ji st Yang - MTC - Y q.b a 100. 

Il rito n.1 "del Risveglio" è utile per riconnettere la nostra struttura per dare inizio alla attività individuale e in gruppo. Questo video è stato registrato nel periodo di quarantena, in solitaria la mattina prima di fare colazione, è ottimo per riprendere contatto con il quotidiano. Il Rito del Risveglio è nato per dare inizio alle sedute di Arteterapia presso il CantiereSalute e al Centro Diurno "La Bussola", dove ci piace dire che ogni favola inizia da un "C'era una volta".


IPPOPÒ FA POPÒ, IL FORMAGGIO SI MANGIÒ

«Occorre tornare seme per comprendere che albero saremo »
La morale è semplice, se il formaggio fa male all'ippopotamo, Ippopò lo butta via. Interessanti sono i movimenti che vengono man mano accoppiati alle parole. Tra tutte le filastrocche proposte ai bambini di un Asilo questa è la più gettonata, bastano due note che subito si  parte. 



La Giacchetta a Strisce - Perché ho indossato una "Giacchetta a strisce? Perché risponde perfettamente alla mia dimensione professionale "tra Camice e Kimono": farmacista e arte-terapeuta, che può sembrare strano, ma solo se non si pensa che la farmacia, come la medicina, è un'Arte oltre che Scienza. Il farmacista in quanto tale dovrebbe conoscere tutti quei mezzi che possono essere utili a stare in salute o andare verso la guarigione. 

Così da provetto farmacista ho attuato la filosofia del mortaio. Analizzando prima quali sostanze possono favorire resilienza, soprattutto in questi momenti di quarantena e cambiamento,

«Controvento» - YI JIN - Il potere dell'Intenzione
Nel Mortaio: MTC 5mov, DMT Laban, Fux, Nei Gong ana mg 20, Yi q.b a 100

“Si può volare”
Questo Rito si basa sulla Posizione 'Ba' che induce a lavorare sull'arco inferiore (contro-rotazione femori) per preparare la fase “stilistica” della “Forma del Drago Fluttuante - Bagua Zhang”.

In Controvento possiamo riconoscere anche il lavoro sulla “Intenzione”: dare significato al gesto e lasciare che si esprima spontaneamente. Con tali presupposti con “Controvento” definiamo il lavoro sulla Grammatica a apriamo il "Processo”, che man mano diventa un’attività libera e adattabile perfettamente al contesto.