«Credo che la Grammatica sia una Via di accesso alla Bellezza: quando parliamo, quando leggiamo, sappiamo riconoscere una bella frase o uno stile elegante, ma quando si fa grammatica si accede ad un’altra dimensione della bellezza. Fare grammatica serve a selezionarla, guardare come è fatta, guardare come è nuda, in un certo senso risulta chiaro che la grammatica è un accesso alla struttura e alla bellezza del linguaggio, non è solo roba che serve a cavarsela in società.» (Muriel Barneby, «L’eleganza del riccio»)

Minicorso  Grammatica del Movimento. Regola n. 3


Regola n.3: MANI IN PREGHIERA Arco superiore
Coinvolge La costruzione dell’arco superiore coinvolge l’articolazione scapolo-omerale: scapole, clavicole, omeri, sterno, costole, gomito, mani, dita. Creare un triangolo davanti a sé unendo mani e braccia, dritte, senza perdere le connessione delle spalle, come avere una stampella appesa alla colonna.

A) Aprire le mani portando i palmi verso avanti, in questo modo le scapole aderiscono alla schiena creando un arco come una stampella, lo sterno e le costole si svuotano e si rilassano, le clavicole si connettono.
B) Sollevare le braccia aprendo dalle scapole e mantenendo le spalle ferme (clavicole). il gomito è flesso e pesante, le mani giungono all’altezza del cuore. Ora a braccia dritte, estendendo i reni (dorso delle tartaruga), unire i palmi delle mani. Le scapole restano basse e allineate (come se entrassero nelle anche). Le costole fluttuanti si avvolgono.
C) Aprire i gomiti mantenendoli sullo stesso piano. (Immaginate ci sia poggiata una tazzina di tè da cui non deve tracimare una goccia). Contemporaneamente alzare le dita verso il cielo come in preghiera. Le costole fluttuanti si aprono lateralmente; il petto si svuota; il dantien inferiore si espande creando una controspinta sulle vertebre lombari.

 Le 'clip' sulle prime 5 Regole di Grammatica del Movimento sono estratte dall'opera del Maestro Delio Murru dedicata all'insegnamento del  Bagua Zhang Passo passo". Il video completo (circa 3 ore) è disponibile su pennetta USB facendo richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  Prodotto dal Sentiero Infinito in collaborazione con le Bestie dell'Etna